Atti vandalici a Maiori: individuata baby gang, alcuni hanno 13 anni

Provengono sia dall'Agro nocerino che dal napoletano. Tutti in vacanze con le famiglie a Maiori

Sarebbe stata una baby-gang a compiere atti vandalici prima su di un Ape Car, di proprietà di un anziano, e poi su di un'auto, danneggiata tra il 16 e il 21 agosto scorsi in Via Capitolo.

L'indagine

Sui due episodi indagano i carabinieri di Maiori. Dopo l'acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona, i militari avrebbero effettuato le prime identificazioni portando in caserma, la sera del 21 agosto scorso, cinque minorenni, giovanissimi (qualcuno anche di 13 anni). Provengono sia dall'Agro nocerino che dal napoletano. Tutti in vacanze con le famiglie a Maiori. Il lavoro investigativo è coordinato dalla Procura dei Minori presso il tribunale di Salerno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento