Sorpresi con la droga sulla spiaggia: nei guai dieci giovani a Maiori

Si tratta di ragazzi e ragazze, fra i 18 e 28 anni, originari delle province di Salerno, Napoli e Caserta. Fermati anche cinque automobilisti sul Valico di Chiunzi

I carabinieri di Maiori, camuffati da semplici bagnanti, hanno sorpreso dieci giovani mentre utilizzavano della sostanza stupefacente sulla spiaggia nonostante la presenza di bambini e famiglie. Al termine dei controlli, i dieci ragazzi e ragazze, fra i 18 e 28 anni, originari delle province di Salerno, Napoli e Caserta, sono stati segnalati alla Prefettura per possesso di hashish e marjuana per uso personale.

Il posto di blocco

A Tramonti, invece, durante la gestione del traffico automobilistico sul Valico di Chiunzi, i militari dell'Arma hanno fermato cinque guidatori, infra ventenni provenienti dall’Agro-nocerino, per possesso di sostanza stupefacente, i quali sono stati segnalati agli uffici preposti; ad uno di loro, inoltre, è stata anche ritirata la patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento