Caos traffico in Costiera, giovane e autista di autobus arrivano alle mani

Il violento litigio, sfociato in una vera e propria aggressione fisica, si è verificato in via Nuova Chiunzi per questioni legate alla viabilità

Momenti di tensione, questa sera, in via Nuova Chiunzi a Maiori, dov’è scoppiata una violenta lite a causa del traffico veicolare.

L'aggressione

Secondo quanto ricostruito finora, un autobus di linea - riporta Il Vescovado - ha avuto difficoltà a proseguire il suo tragitto. Di qui i rallentamenti alla circolazione dei veicoli alle sue spalle. Tra questi vi era un’automobile con a bordo un giovane che, infastidito per il traffico, è sceso dalla sua vettura iniziando ad inveire l’autista del bus. Tra i due è iniziata una violenta discussione sfociata in una vera e propria aggressione fisica. Soltanto l’intervento degli altri automobilisti e dei passanti ha impedito che la situazione degenerasse ulteriormente. Su quanto accaduto sono tuttora in corso le indagini dei carabinieri.

La solidarietà della Cgil:

“Esprimiamo il nostro sdegno per l’ennesima e vile aggressione perpetrata, ai danni di un lavoratore di SITA SUD nel comune Maiori da parte di un giovane automobilista che, a causa di un blocco al traffico veicolare, ha iniziato ad inveire verso il conducente del bus. É bastato davvero poco ed in breve tempo dalle minacce verbali, si è passato a quelle fisiche, scatenando  una violenza inaudita ed ingiustificata. A lui va la solidarietà di tutta la Filt CGIL”.“È indispensabile, pertanto porre la massima attenzione sul tema della sicurezza nei mezzi di trasporto pubblico locale. Poiché nel contempo cresce la preoccupazione ed il malcontento tra il personale viaggiante, si ritiene necessario un urgente intervento in merito atto a tutelare l’incolumità di tutti gli interessati, perché la sicurezza non è un costo ma….un’assoluta necessità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento