Pescatore disperso a Maiori: ritrovato dopo 4 giorni sull'isola di Capri

L'uomo si era allontanato dal porto della nota località turistica della Costiera Amalfitana  con la sua barca facendo perdere le sue tracce. Si era subito pensato ad un malore o comunque al peggio

Ferdinando Esposito (Foto da Facebook)

Quattro giorni di apprensione si sono vissuti a Maiori per la sorte di Ferdinando Esposito, conosciuto col soprannome “O’Carcerat”. 

L'angoscia

Il pescatore si era allontanato, il 29 ottobre scorso, dal porto della nota località turistica della Costiera Amalfitana  con la sua barca facendo perdere le sue tracce. Si era subito pensato ad un malore o comunque al peggio. Per questo i familiari, oltre ad allertare la Capitaneria di porto e i carabinieri, hanno lanciato un appello sui social per ritrovarlo. Ieri la buona notizia: Ferdinando era a Capri in buone condizioni di salute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento