Malasanità a Vallo, risarcimento di quasi 1 milione per i familiari della signora Cammarano

Il procedimento penale, è stato archiviato 3 anni dopo, ma quello civile è proseguito: dopo l'ottenimento del risarcimento, ora i figli chiedono che venga riaperto anche il procedimento penale

Condannata ad un risarcimento danni di circa 920mila euro, la casa di cura “Cobellis” di Vallo della Lucania, nei confronti di figli ed altri eredi di Maria Cammarano. Lo ha deciso il Tribunale di Vallo della Lucania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il caso

La donna morì in seguito ad un'operazione chirurgica nella clinica privata, nel 2010. Dato l’aggravarsi del quadro clinico, la signora Cammarano venne trasportata presso l’Ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania, per essere sottoposta d’urgenza ad un primo intervento di laparotomia esplorativa e, poi, ad un secondo intervento, come riporta Infocilento. La paziente, però, spirò il 13 novembre. Il procedimento penale, è stato archiviato 3 anni dopo, ma quello civile è proseguito: dopo l'ottenimento del risarcimento, ora i figli chiedono che venga riaperto anche il procedimento penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento