rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Castellabate

Alluvione a Castellabate, sgomberate dieci abitazioni dopo le frane

Il comando vigili del fuoco di Salerno ha richiamato personale in servizio per fornire un rapido supporto alla popolazione colpita, inviando i reparti speciali speleo-alpino-fluviali, soccorritori acquatici e sistemi di pompaggio per ripulire scantinati e cantine

All'indomani dell'ondata di maltempo che si è abbattuta nella zona sud della provincia di Salerno e, in particolare, nei comuni di Agropoli e Castellabate (nella frazione costiera di Santa Maria), in quella zona del Cilento è cominciata la conta dei danni. 

I sopralluoghi 

Il comando vigili del fuoco di Salerno ha richiamato personale in servizio per fornire un rapido supporto alla popolazione colpita, inviando i reparti speciali speleo-alpino-fluviali, soccorritori acquatici e sistemi di pompaggio per ripulire scantinati e cantine. Il lavoro dei caschi rossi è proseguito anche questa mattina per liberare dall'acqua garage e seminterrati.

Lo sgombero

A Castellabate, intanto, sono state sgomberate cautelativamente circa dieci abitazioni (di cui al momento occupate) situate in via Vallone Alto-Lucosa, gravemente compromessa a causa delle frane e smottamenti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione a Castellabate, sgomberate dieci abitazioni dopo le frane

SalernoToday è in caricamento