Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Santa Marina

Maltempo nel Cilento, Pierro (Lega): "Riconoscere stato d'emergenza"

Riconoscere lo stato d'emergenza dopo l'ondata di maltempo abbattutasi il 13 ottobre scorso sul Cilento. È la richiesta che arriva dal consigliere regionale della Lega Attilio Pierro

Riconoscere lo stato d'emergenza dopo l'ondata di maltempo abbattutasi il 13 ottobre scorso sul Cilento. È la richiesta che arriva dal consigliere regionale in quota Lega Attilio Pierro. 

Stato di emergenza

La bomba d'acqua del 13 ottobre scorso ha colpito principalmente i Comuni di Pollica, Santa Marina, San Mauro Cilento e Marina di Camerota. "A Centola, come a Montecorice e in altri comuni del Comprensorio - spiega Pierro - alcuni costoni rocciosi hanno ceduto causando problemi alla viabilità e alle comunità ivi interessate, motivazione per la quale il Prefetto di Salerno ha invitato la popolazione locale a limitare gli spostamenti. I valori delle precipitazioni osservate sono stati molto elevati, in relazione ai valori medi caratteristici del periodo, e la natura ed estensione degli eventi occorsi hanno comportato l'intervento coordinato di piu' Enti e Amministrazioni, competenti in via ordinaria in materia di protezione civile". Per questo motivo, spiega Pierro, è necessario "valutare l'opportunità di far pervenire al Consiglio dei Ministri, per il tramite del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, una richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza nazionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo nel Cilento, Pierro (Lega): "Riconoscere stato d'emergenza"
SalernoToday è in caricamento