Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Maltempo: è l'ora della conta dei danni, miglioramento meteo in vista

Coldiretti Campania: "Stiamo valutando la possibilità di chiedere per queste zone lo stato di emergenza, così come è avvenuto nel Sannio”

Uno degli allagamenti

Miglioramento in vista per le condizioni meteo del nostro territorio. Dopo i violenti nubifragi che hanno provocato innumerevoli danni in tutta la provincia, infatti, il sereno tornerà a fare capolino nei prossimi giorni. Intanto proseguono a Pagani, Baronissi, Mercato San Severino, Nocera, le operazioni di sgombero di acqua e fango da strade, locali, cantine e, nel caso di San Severino, anche da una decina di opifici e laboratori artigiani, a causa dell'esondazione di canali e corsi d'acqua.

Ingenti danni anche per l'agricoltura, secondo il presidente della Coldiretti di Salerno, Vittorio Sangiorgio: convocata per domani una riunione con gli agricoltori a Nocera Inferiore: "Sono centinaia le aziende agricole che hanno subito danni irreversibili". Della nuova emergenza, parla anche Simone Ciampoli, direttore di Coldiretti Campania che punta i riflettori sui gravi danni in particolare nell’Agro Nocerino e nella Valle dell’Irno: "Ci risultano perdite ingenti a centinaia di ettari coperti per circa l’80% da serre, dove erano in fase di piantumazione le colture orticole. L’esondazione degli affluenti del Sarno ha spazzato via macchine e piantine. Situazioni simili si sono verificate anche nell’area casertana lungo il fiume Volturno. Stiamo valutando la possibilità di chiedere per queste zone lo stato di emergenza, così come è avvenuto nel Sannio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: è l'ora della conta dei danni, miglioramento meteo in vista

SalernoToday è in caricamento