rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Allagamenti a Salerno: persone intrappolate in auto, il maltempo continua

Innumerevoli interventi da parte dei caschi rossi che hanno salvato diversi salernitani rimasti bloccati nelle proprie auto. Ad Agropoli, evacuata una scuola per il rischio esondazione del Testene

Persiste, l'ondata di maltempo che sta interessando anche il territorio salernitano. Oltre ad essere stati impegnati durante la notte nelle ricerche a Pompei, dove una Panda  giovedì è finita nelle acque del Sarno, con a bordo mamma e figlia, tragicamente disperse, i caschi rossi di Salerno sono intervenuti per far fronte a numerosi allagamenti che hanno interessato Casalvelino, Giffoni e tutto il resto della provincia. Proprio a causa dell'allerta maltempo, tra l'altro, il sindaco di Nocera, Manlio Torquato, ha ordinato la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per venerdì, al fine di salvaguardare l'incolumità di alunni e docenti. A causa delle forti piogge cadute nella notte, tra l'altro, il Comune di Agropoli ha disposto l'evacuazione di una scuola media che si trova nei pressi del fiume Testene.

Non migliore la situazione a Salerno città, dove i vigili del fuoco hanno tratto in salvo diverse persone rimaste intrappolate nelle loro auto nei pressi del sottopasso Arbostella e della rotatoria del Novotel. In Costiera, allagamenti ovunque: a Maiori un fulmine ha danneggiato perfino alcune lapidi presso il cimitero. Intanto, da lunedì venti molto freddi e aria polare avvolgeranno l'intero territorio. L'inverno è arrivato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allagamenti a Salerno: persone intrappolate in auto, il maltempo continua

SalernoToday è in caricamento