rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca

Dalla mareggiata a Salerno, ai danni nell'Agro, nel Vallo di Diano e in Costiera: l'allerta meteo continua

Situazione delicatissima, nelle ultime ore, in tutta la provincia

Mareggiata, nella notte, a Salerno: nell'area di Santa Teresa, in particolare, questa mattina detriti e altro materiale sono spuntati sulla spiaggia, come mostrano gli scatti di Antonio Capuano. Ancora in corso in tutta la Campania, come è noto, l'allerta meteo prorogata dalla Protezione Civile.

mareggiata4

Intanto, ha rivolto il suo sentito ringraziamento, per l'impegno profuso nelle ultime ore, ai volontari della protezione civile Vi. Vas. di San Marzano, la sindaca Carmela Zuottolo:  "In questi giorni di grande tragedia che hanno travolto la nostra comunità uomini di grande volontà umana - e di cuore -  hanno assistito e prestato aiuto instancabilmente 24 ore su 24  chiunque si trovasse inerme e schiacciato dalla forza devastante della natura: i Volontari della Protezione Civile Vi. VAS. di San Marzano sul Sarno. Hanno abbandonato il proprio lavoro, sono stati con i piedi nell'acqua, senza dormire per nottate intere. Hanno riempito con le proprie braccia sotto la pioggia incessante  - e consegnato - 1000/1500 sacchi antialluvionamento, hanno consegnato medicinali a chi fosse isolato e necessitava di farmaci salvavita,  hanno consegnato stufe con bombole a gas raccolte dai donatori agli abitanti rimasti senza energia elettrica, hanno distribuito Plaid, coperte, candele raccolti presso il punto di donazione della sede, hanno fatto da supporto al servizio di Polizia Locale , Vigili del Fuoco nelle attività di servizio di monitoraggio del territorio, di circolazione stradale e di messa in sicurezza dei luoghi di pericolo", ha scritto la sindaca. Oltre a svuotare scantinati, abitazioni, i volontari hanno anche aiutato a portare in salvo qualche persona anziana o disabile.

san marzano 3-2

Inoltre, in Costiera, a Praiano, sulla Statale Amalfitana, è crollato il muro di contenimento della strada: l'Anas ha provveduto ieri al restringimento della carreggiata. Istituito un senso unico alternato, regolato da impianto semaforico.

L'allerta meteo

Circa il Vallo di Diano, ieri il conducente di un’auto era rimasto intrappolato dall’esondazione del fiume Tanagro in zona San Giovanni, a Sala Consilina: a trarlo in salvo, i vigili del fuoco, oberati di richieste di soccorso nelle ultime ore.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla mareggiata a Salerno, ai danni nell'Agro, nel Vallo di Diano e in Costiera: l'allerta meteo continua

SalernoToday è in caricamento