Cronaca

Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

Il maltempo di queste ore sta provocando diversi disagi lungo arterie stradali, soprattutto su quelle situate nelle aree interne. In campo i volontari della Protezione Civile e le forze dell'ordine

Montecorvino Rovella

Come da previsione, la neve è tornata ad imbiancare diversi comuni della provincia di Salerno. Nella zona nord i primi fiocchi sono caduti a Mercato San Severino, Fisciano e in altri comuni della Valle dell’Irno; situazione simile anche nella zona sud, tra i Monti Picentini, il Cilento (Monte Stella e Monte Gelbison) e il Vallo di Diano. E con la neve, inevitabilmente, tornano i disagi alla viabilità, con diverse arterie stradali, soprattutto quelle delle aree interne, che diventano blocchi di ghiaccio scivolosi. Già al lavoro i volontari della Protezione Civile per lo spargimento di sale e le forze dell’ordine per monitorare la viabilità. A Salerno e dintorni, invece, piove soltanto e la situazione è sotto controllo.

PROBLEMI IN AUTOSTRADA / Sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo” fra gli svincoli di Atena Lucana, in provincia di Salerno, e Lauria, in provincia di Potenza, è in corso una tempesta di neve. Mezzi spargisale e sgombraneve dell’Anas proseguono nella loro attività per garantire la transitabilità, come previsto dal piano neve concordato con le Prefetture, le Forze dell’ordine e gli Enti locali. Dall'Anas  sconsigliano vivamente di mettersi in viaggio lungo il tratto interessato e ricordano agli automobilisti che è d’obbligo l’uso delle catene o di pneumatici antineve ove fosse necessario: il mancato rispetto è causa di pericoli e difficoltà della viabilità per sé stessi e gli altri mezzi. Il personale Anas e delle Forze dell’ordine sta presidiando gli svincoli (principali e secondari) e non consente l’immissione sull’autostrada ai mezzi pesanti.

SCUOLE / Intanto in alcuni Comuni è stata giù predisposta la chiusura delle scuole. Domani, lunedì 16 gennaio 2017, porte chiuse nelle strutture scolastiche di Acerno, Padula, Sassano, Sanza, Monte San Giacomo, Polla, San Pietro al Tanagro, Sessa Cilento, Stella Cilento, Omignano, Sicignano, Vallo della Lucania; mentre a Montesano e Teggiano rimarranno chiuse domani e martedì 17 gennaio.  

LE PREVISIONI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

SalernoToday è in caricamento