Maltempo, a Pellezzano la Protezione civile si prepara ad intervenire

Nota stampa dell'amministrazione comunale di Pellezzano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

La sala operativa della Protezione civile comunale di Pellezzano ha perfezionato il dispositivo di intervento e si prepara ad affrontare l’ondata di maltempo che, secondo le previsioni, interesserà la provincia di Salerno tra il pomeriggio di domani e la giornata di domenica con la possibilità che le precipitazioni piovose assumano carattere nevoso anche a quote basse comprese fra 300 e 100 metri, fino a livello di pianura.

La macchina delle emergenze é pronta ad affrontare i rischi connessi a neve e ghiaccio. Allo scopo di garantire interventi tempestivi, si é tenuta una riunione presso il comune alla presenza del responsabile dell’area Ambientale, delle Strutture operative di Protezione civile, della Polizia Locale e del volontariato, per adeguare l’applicazione delle procedure definite dal Piano neve e ghiaccio in relazione alla situazione prevista.

Personale dell’associazione di volontariato S. Maria delle Grazie procederà, se necessario, alle operazioni di salatura per garantire la piena accessibilità alle strade, alle stazioni ferroviarie, alle scuole comunali e altri punti sensibili, potenzierà le attività di sorveglianza nei punti storicamente giudicati più critici ed assicurerà le attività di fluidificazione del traffico in caso di caduta neve. Tutti gli interventi sulla strada provinciale 27 sono concordati con la Provincia di Salerno.

I volontari ricordano alla popolazione alcune semplici regole: seguire gli aggiornamenti sui notiziari radio, tv; ridurre, specie se si è anziani, le attività all’aperto che comportano esposizioni al freddo o cadute; evitare viaggi in auto, privilegiare mezzi di trasporto, in caso di spostamento con mezzi propri informarsi sulle condizioni della viabilità, evitare motoveicoli, avere catene da neve a bordo, facilitare il passaggio di mezzi spargisale, fare attenzione alla possibile caduta di rami.
 

Torna su
SalernoToday è in caricamento