Maltempo, nuova allerta della Protezione Civile: venti forti e mare agitato

Le zone a rischio sono Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Penisola Sorrentina-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele

La Protezione Civile della Regione Campania conferma che è in vigore un'allerta meteo per piogge e temporali con rischio di criticità idrogeologica di colore Giallo su buona parte della Campania. In particolare, su Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana, Penisola Sorrentina-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele i fenomeni temporaleschi possono essere caratterizzati da una rapida evoluzione.

Questo quadro meteorologico, a partire dalla mezzanotte, muterà con venti forti e mare agitato o molto agitato sull'intero territorio fino alle 12 di martedì. La sala operativa, che già ieri aveva provveduto a inoltrare l'allerta per le precipitazioni attese, ha oggi inviato agli enti competenti un nuovo avviso invitando a prestare attenzione alle strutture e al verde pubblico esposti alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litorale di Salerno, spunta la diga soffolta per allungare la spiaggia

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • "Forza Capitano!": Salerno fa il tifo per Carmine Novella

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

Torna su
SalernoToday è in caricamento