menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia, vento e neve in provincia di Salerno, ancora disagi alla viabilità: martedì scuole chiuse

Non accenna a diminuire il maltempo che, ormai da due giorni, si sta abbattendo anche sul nostro territorio. Diverse amministrazioni comunali hanno deciso di tenere le scuole chiuse anche domani

Continua ad imperversare il maltempo anche in provincia di Salerno. Il freddo e la pioggia, infatti, non lasceranno tanto presto il Centro Sud dell’Italia. Da questa mattina sta piovendo non solo nel capoluogo, ma anche in gran parte dell’Agro nocerino sarnese, della Valle dell’Irno e della Piana del Sele. Sui Monti Picentini, Alburni e nelle zone di montagna è tornata la neve, con enormi disagi alla viabilità.

Il comune di Acerno, ad esempio, è da più di ventiquattrore isolato per via delle forti nevicate che hanno paralizzato la strada regionale 164/b. Il sindaco Vito Sansone è stato costretto a chiedere l’intervento della Provincia e della Prefettura. A Sacco ieri pomeriggio un agricoltore insieme ai suoi figli è stato bloccato a circa ottocento metri d’altezza dalla neve ed è stato fondamentale l’intervento degli operai della comunità montana per raggiungerli e metterli il salvo. Al lavoro lungo numerose arterie stradali, soprattutto quelle delle aree interne, la Protezione Civile, le associazioni di volontariato e le forze dell’ordine, con gli spazzaneve e le macchine spargisale.

Intanto anche domani, martedì 17 gennaio, le scuole resteranno chiuse in diversi comuni come Teggiano, Padula, Montesano sulla Marcellana, Polla, Casalbuono, Buonabitacolo, Sanza, Atena Lucana, Sassano e San Gregorio Magno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento