Raffiche di vento: alberi caduti nelle due Nocera e a Roccapiemonte. Salerno chiude il cimitero

Il maltempo sta provocando danni e disagi in alcuni comuni dell'Agro nocerino sarnese. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco, della Polizia Municipale e della Protezione Civile

Le forti raffiche di vento stanno provocando danni e disagi non solo a Sarno. Anche in altri comuni dell'Agro nocerino sarnese, infatti, diversi alberi sono crollati. 

I Comuni 

Il sindaco di Nocera Superiore Giovanni Maria Cuofano fa sapere ai suoi concittadini che “da stamane ognuno, dalla polizia locale alla protezione civile sino alla squadra della manutenzione, sta facendo la sua parte per mettere in sicurezza e ripristinare le condizioni dei luoghi più colpiti dalle raffiche. Ringrazio anche i vigili del fuoco e le forze dell’ordine giunte a supporto”. Problemi anche a Nocera Inferiore, dove il vento ha abbattuto degli alberi in alcune strade del centro, come in via Martinez Y Cabrera. Sul posto è giunta la Polizia Municipale. Alberi, rami e piante caduti anche in alcune zone di Roccapiemonte

A Salerno

A causa del forte vento, domani (domenica 22 novembre) il cimitero sarà chiuso, in via prudenziale e per motivi di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento