rotate-mobile
Cronaca Centro

Tempesta di vento: innumerevoli danni. Nuova ondata di gelo

Non si contano i danni provocati dalla tempesta di vento che sta facendo battere i denti ai salernitani. E, tra innumerevoli disagi, all'orizzonte si scorge un nuovo calo di temperature

Innumerevoli, i disagi che sta procurando la tempesta di vento che sta investendo il nostro territorio. Dalla notte di sabato, infatti, sembrano non voler cessare le violente folate che stanno arrecando danni in ogni zona della città. Caduto un oleandro, per iniziare, in via Cacciatore, dove, se qualcuno si fosse trovato sciaguratamente ad attraversare la strada in quel momento, sarebbe stato colpito inevitabilmente dall'albero. Sempre lungo la stessa strada, un pericoloso tappeto di vetri sul marciapiede, probabilmente frutto di qualche finestra danneggiata dal forte vento.

Danni vento/9 dicembre 2012

Grossi rami caduti anche in via Piave, via Dalmazia, via Torre, mentre una pioggia di foglie, buste ed altro ancora, continua a svolazzare per la città, a tutto danno per pedoni ed automobilisti. Intanto, neanche la Madonna col Bambino sulla facciata del complesso di Santa Sofia, illuminata da pochi giorni, è stata risparmiata dalla violenza del vento che ha separato i due pannelli che ne compongono la raffigurazione, subito riportata alle sue originarie condizioni, grazie ad un immediato intervento di riparazione. E all'orizzonte, un nuovo calo di temperature: previsti anche -1°, tra sole, pioggia, nubi, ma, in ogni caso, ancora tanto gelo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempesta di vento: innumerevoli danni. Nuova ondata di gelo

SalernoToday è in caricamento