Maltempo Salerno e Campania, arriva "l'Orso siberiano"

Ancora freddo, da giovedì sino a tutto il fine settimana, sulla nazione e anche sulle regioni del Centro - Sud, Campania compresa: l'aria fredda giunge dalla Russia

Immagine di repertorio

Il freddo non è finito: le temperature "miti" (rispetto alle scorse settimane) degli ultimi giorni lasceranno presto spazio ad una nuova ondata di gelo, ossia "l'Orso siberiano", un ammasso di aria gelida che dalla Russia giungerà in Europa e, a partire da giovedì, provocherà un brusco calo delle temperature. Già nella serata di oggi mercoledì è previsto, in serata, l'arrivo di aria gelida dal Nord Est dell'Europa. La perturbazione non risparmierà la Campania e la provincia di Salerno. Previsto maltempo anche nel fine settimana elettorale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento