Maltempo a Salerno, riaprono le scuole: sarà chiesto lo "stato di calamità"

Questa mattina, a Palazzo di Città, si è riunito il Centro Operativo Comunale convocato dal sindaco Vincenzo Napoli. Resteranno chiusi parchi, ville e il cimitero comunale per ulteriori verifiche

Si è riunito oggi a Palazzo di Città il Centro Operativo Comunale, convocato dal sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, alla presenza degli assessori Eva Avossa (Pubblica Istruzione), Angelo Caramanno (Ambiente e Sport) e Mimmo De Maio (Urbanistica e Mobilità), dei dirigenti di settore, della Protezione civile comunale e del comandante della Polizia Municipale Antonio Vecchione

La riapertura delle scuole

È stata disposta, per domani martedì 29 settembre, l'apertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, ad eccezione dell'istituto “XX Settembre” che sarà inagibile per alcuni giorni a causa di infiltrazioni. Nel corso dell'incontro è stata annunciata anche la richiesta dello stato di emergenza che verrà disposto dopo aver quantificato, nel dettaglio, tutti i danni - alla pubblica illuminazione, al patrimonio arboreo, alle strade etc - verificatisi in questi ultimi giorni a causa del forte maltempo.  Domani, inoltre, resteranno chiusi parchi, ville e il cimitero comunale per ulteriori verifiche.

I disagi nel capoluogo

Alberi abbattuti ancora in piazza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento