Maltempo: evacuate due strutture sanitarie a Siano

Un gruppo è stato ospitato presso il centro di accoglienza di via Botta, mentre un altro, con l'ausilio di ambulanze, è stato trasferito in un centro specializzato di Sarno

Fango -foto archivio

Due, le strutture sanitarie evacuate a Siano. Lo ha deciso il sindaco, Giorgio Marchese, a scopo precauzionale, per via del superamento del livello pluviometrico passando alla fase operativa di allarme per la classe VI (colate rapide di fango) che prevede l'evacuazione dalla zona rossa, secondo il piano comunale di protezione civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'evacuazione

Stamane, dunque, sono state trasferite 63 persone che sono in cura nelle strutture di via Santa Maria Delle Grazie. Un gruppo è stato ospitato presso il centro di accoglienza di via Botta, mentre un altro, con l'ausilio di ambulanze, è stato trasferito in un centro specializzato di Sarno. Il primo cittadino, intanto, ha disposto la chiusura delle scuole anche per la giornata di domani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Belen in Costiera, "salto" a Ravello e degustazione dei dolci di Pansa

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento