rotate-mobile
Cronaca Agropoli

Maltrattano la figlia minore: divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico per una coppia

I Carabinieri hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare del "divieto di avvicinamento alla persona offesa con applicazione del braccialetto elettronico" emessa, su richiesta della Procura, dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania

La mattina del 7 giugno, ad Agropoli, i Carabinieri hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare del "divieto di avvicinamento alla persona offesa con applicazione del braccialetto elettronico" emessa, su richiesta della Procura, dal Gip del Tribunale di Vallo della Lucania nei confronti di una 40enne e del compagno 36enne, del luogo, indagati per "maltrattamenti contro familiari conviventi". La vittima dei due è stata la figlia minore.

Le accuse cosi formulate saranno sottoposte al vaglio del giudice nelle fasi ulteriori del procedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattano la figlia minore: divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico per una coppia

SalernoToday è in caricamento