Cronaca

Insulti, maltrattamenti e minacce alla madre per i soldi per la droga: arrestato 31enne a Pastena

A fine luglio, era già stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. Nonostante ciò, G.A. si è presentato nuovamente dalla madre il 27 luglio di mattina, sottraendole il borsello e prelevando dal bancomat tutta la pensione

E' stato tratto in arresto dai carabinieri di Mercatello, il 31enne salernitano G.A., accusato di maltrattamenti verso la madre. L'uomo, già noto alle Forze dell’Ordine, a seguito della scarcerazione avvenuta nel maggio di quest’anno, ha commesso una serie angherie nei confronti della donna, residente a Pastena, che ha trovato la forza di rivolgersi ai militari.

L'arresto

Dalle indagini, sono emersi insulti, minacce e danneggiamenti all’abitazione della madre, per ottenere sempre più denaro per l’acquisto di stupefacenti. A fine luglio, era già stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. Nonostante ciò, G.A. si è presentato nuovamente dalla madre il 27 luglio di mattina, sottraendole il borsello e prelevando dal bancomat tutta la pensione, provando poi a tornare anche il 29, quando è stato sorpreso da una pattuglia dell’Arma. Tali elementi hanno dunque portato a richiedere un aggravamento della misura in atto: i carabinieri hanno messo in manette e condotto in carcere il 31enne.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti, maltrattamenti e minacce alla madre per i soldi per la droga: arrestato 31enne a Pastena

SalernoToday è in caricamento