rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca Sanza

Maltrattamenti alla moglie: uomo di Sanza finisce agli arresti domiciliari

Aveva violato il divieto di avvicinamento alla ex moglie e si era di nuovo avvicinato a lei. Era entrato in casa, aveva chiuso la chiave d’arresto impedendo l'erogazione idrica e aveva continuato a minacciare la donna

Aveva violato il divieto di avvicinamento alla ex moglie e si era di nuovo avvicinato a lei. Era entrato in casa, aveva chiuso la chiave d’arresto impedendo l'erogazione idrica e aveva continuato a minacciare la donna. Per questi motivi, un uomo di 61 anni, originario di Sanza, è finito agli arresti domiciliari.

I dettagli

La decisione del GIP del Tribunale di Lagonegro è arrivata in tempi brevi e ha aggravato la posizione dell'uomo, C.A. Dopo l'ulteriore denuncia della donna, i carabinieri sono subito intervenuti e hanno applicato la misura restrittiva disposta dal giudice. L'uomo era stato punito lo scorso febbraio con il divieto di avvicinamento alla ex moglie.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti alla moglie: uomo di Sanza finisce agli arresti domiciliari

SalernoToday è in caricamento