Castello nuovo capo della Squadra Mobile: "Salerno realtà complessa"

Proviene da Modena, si è insediato nei giorni scorsi ed è stato presentato stamattina. Ha chiesto collaborazione ai cittadini per la segnalazione delle criticità e ha assicurato monitoraggio costante, a partire da Luci d'Artista

Da sinistra, il Capo della Squadra Mobile, Marcello Castello, e il Questore Maurizio Ficarra

Stamattina il Questore della Provincia di Salerno, Maurizio Ficarra, ha presentato il Vice Questore della Polizia di Stato Marcello Castello, che ha assunto il ruolo di Dirigente della Squadra Mobile.

La scheda

Proveniente dalla Questura di Modena, dove ha svolto la stessa funzione di Dirigente della Squadra Mobile, il Vice Questore Marcello Castello ha 46 anni ed è originario di Siracusa. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche, al suo primo incarico ha prestato servizio presso la Sezione Polizia Stradale di Sassari. In seguito ha diretto i Commissariati di Pubblica Sicurezza di Capo d’Orlando, in provincia di Messina, e di Avola, nel Siracusano. Tra i suoi numerosi incarichi, ha assunto la dirigenza del Nucleo Operativo di Protezione di Ancona e ha poi diretto le Squadre Mobili di Avellino e Modena.
 

Il saluto del Questore

"Nella pubblica amministrazione gli avvicendamenti costanti conferiscono un vissuto professionale di chi arriva da altre realtá - ha detto il Questore Maurizio Ficarra -. Il dottore Castello è funzionario di grande esperienza e saprà offrire il proprio contributo all'attività di prevenzione ed investigativa. Importante anche la videosorveglianza in città: se la utilizziamo bene, l'incidenza del reato si riduce del 50-60%. Ovviamente le telecamere devono funzionare: se al primo guasto tecnico non ci sono i soldi per aggiustarle, poi diventano un problema".

Il primo esame

"Salerno è una realtà importante e complessa - ha detto il nuovo Capo della Squadra Mobile - collaboreremo con l'autorità giudiziaria per la sicurezza della città. Non la conoscevo dal punto di vista investigativo ma per la vicinanza ad Avellino dove ho lavorato. Alcune zone a Nord sono particolarmente attenzionate per tipologie di reato, casi diversi al Sud. Siamo a disposizione dei cittadini per eventuali segnalazioni e li invitiamo a collaborare". Il dottore Marcello Castello sarà subito impegnato nell'attività di prevenzione e gestione della sicurezza durante Luci d'Artista, oggetto stamattina del Comitato per l'Ordine Pubblico e la Sicurezza, convocato in Prefettura. "Luci d'Artista è un evento nazionale che attira in città tante persone. Vigileremo e monitoreremo soprattutto le zone particolarmente congestionate per contrastare i reati predatori, come scippi e rapine", ha concluso il Dirigente della Squadra Mobile.

Gli avvicendamenti

Il Questore Ficarra ha annunciato in conferenza anche "una serie di rotazioni negli uffici". Il Vice Questore della Polizia di Stato, dottore Antonio Capaldo è stato trasferito dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno al Commissariato Sezionale di Torrione, quale Dirigente.Il Vice Questore della Polizia di Stato, dott.ssa Immacolata Acconcia è stata trasferita dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, quale Dirigente.Il Vice Questore della Polizia di Stato, dott.ssa Marzia Morricone è stata trasferita dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno, quale Dirigente. Il Vice Questore della Polizia di Stato, dott.ssa Lorena Antonia Cicciotti è stata trasferita dalla Questura al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, quale Dirigente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Decreto del 4 dicembre: che cosa succederà a Natale, le indiscrezioni

  • Sangue in strada: accoltellamento a Pastena, fermato un uomo

Torna su
SalernoToday è in caricamento