menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Max Giusti

Max Giusti

Torna "Ma il mare non vale una cicca?", coinvolte anche spiagge del Parco del Cilento

La campagna di sensibilizzazione ambientale prevede per le giornate del 2 e del 3 agosto la distribuzione di 120mila posacenere tascabili e lavabili

Anche quest'anno torna, sulle spiagge italiane, Ma il mare non vale una cicca? la campagna di sensibilizzazione ambientale che prevede, per le giornate del 2 e del 3 agosto la distribuzione di 120mila posacenere tascabili e lavabili. Attraverso quest'iniziativa si prevede di risparmiare al mare una fila di mozziconi lunga 500 chilometri, come la distanza tra Roma e Cagliari.

La campagna, promossa dall'associazione Marevivo, in collaborazione con la Japan Tobacco International con il supporto del sindacato italiano balneari, il patrocinio del Ministero dell'ambiente ed il sostegno della Capitaneria di Porto, avrà come testimonial l'attore Max Giusti. In Campania saranno 46 le località coinvolte nell'iniziativa ed il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni aderisce all'iniziativa con tre spiagge libere: Marina Piccola a Santa Maria di Castellabate, Troncone a Camerota e Tragara a San Giovanni a Piro. "Con un piccolo ma grande gesto si può essere più felici e godersi la natura nel rispetto dell’ambiente" ha commentato soddisfatto il commissario dell'Ente Parco, Amilcare Troiano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento