Cronaca

"Il mare più bello d'Italia", premiato il Cilento: i commenti dei sindaci

La consegna delle "5 Vele" da parte di Legambiente Touring Club italiano viene accolta con entusiasmo dalle amministrazioni comunali delle località turistiche

I sindaci

Grande entusiasmo nel Cilento dopo la pubblicazione della guida la guida "Il mare più bello d'Italia" di Legambiente e Touring Club italiano, presentata stamattina a Roma, che vede protagoniste, tra le altre, anche le località turistiche di Camerota, Castellabate, Montecorice,  Pollica e San Mauro Cilento. E che hanno ottenuto le “5Vele” nel comprensorio denominato “Cilento Antico”.

I commenti

Particolarmente soddisfatto il sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta: “E’ fondamentale per località come le nostre, fino a ieri raggiungibile con molte più difficoltà, avere quest’altra opportunità. Camerota è grata a Legambiente, perchè Legambiente è uno stimolo che continua a far si che tutto ciò che facciamo, lo facciamo sempre al meglio. Camerota ha una peculiarità, è abbracciata a monte dall’area protetta del Parco mentre a mare è stata istituita l’area marina protetta della Masseta e degli Infreschi. Tantissime le strutture ricettive di eccellenza, con decine di migliaia di posti letto. Siamo nel cuore del Parco nazionale, patria della Dieta Mediterranea, con i nostri castelli, le nostre torri medievali, le nostre spiagge. Sono Sindaco da un anno e sono venuto già due volte a Roma per ricevere questo ambitissimo vessillo”.

Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore comunale al turismo Luisa Maiuri: “Un ulteriore riconoscimento prestigioso che è testimonianza tangibile del lavoro di salvaguardia della natura attraverso il quale si riesce a puntare sulla qualità dell’offerta turistica. Un traguardo non solo per il nostro Comune ma per un intero territorio che riesce a fare rete e a creare occasioni di sviluppo nel segno della bellezza”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il mare più bello d'Italia", premiato il Cilento: i commenti dei sindaci

SalernoToday è in caricamento