rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Mare sicuro, la capitaneria impeganata sui 250 km di costa salernitana

Da quest'anno, chi chiama il 1530 dal nostro territorio, si collegherà direttamente alla Capitaneria di Salerno senza passare dal comando di Roma, diminuendo, in tal modo, i tempi di intervento

Scatta anche quest'anno l'operazione Mare Sicuro. A darne l'annuncio è stato il comandante della Capitaneria di Porto di Salerno, Maurizio Trogu, che ha sottolineato l'importanza dell'operazione in partenza il 22 giugno, che prevede operazioni su 250 chilometri di costa, da Positano a Sapri. "Il fine dell'operazione  è di di fornire alla collettività la presenza dello Stato soprattutto nella fase cruciale della stagione estiva - ha commentato Trogu - come sempre nell'ottica della prevenzione nonchè della pronta disponibilità per le emergenze"

"I casi di intervento da parte della Capitaneria di Porto di Salerno riguarderanno, soprattutto, l'osservanza delle ordinanze balneari e delle norme che regolamentano il traffico marittimo e la corretta organizzazione del servizio di salvamento e di primo soccorso sulle spiagge - ha continuato il comandante che poi ha concluso sottolineando l'importanza del 1530, numero per le emergenze in mare - siamo entrati in una fase di sperimentazione e, da quest'anno, chi contatta questo numero da cellulare nel territorio salernitano ssi aggancerà direttamente alla nostra sala operativa senza passare per il Comando di Roma, diminuendo, in tal modo, i tempi di intervento"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare sicuro, la capitaneria impeganata sui 250 km di costa salernitana

SalernoToday è in caricamento