Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

"Una mare di solidarietà": inizia la velaterapia per i bimbi dell'Ail

La manifestazione, giunta all'IX edizione, si svolgerà sabato 11 giugno presso Stazione Marittima situata nel Molo Manfredi di Salerno

L’associazione DivertiVento, in collaborazione con l’Ail – Sezione “Marco Tulimieri” di Salerno, ha organizzato per l’11 giugno, presso la Stazione Marittima del capoluogo, la IX edizione di “Un mare di solidarietà”, la manifestazione che intende far trascorrere una giornata sulle barche a vela ai bambini affetti da patologie onco – ematologiche. La velaterapia è un metodo innovativo che mira alla riabilitazione psicologica e al miglioramento della vita dei malati. La presenza su una stessa imbarcazione di pazienti in fase riabilitativa, medici e skipper fa sì che si possa vivere un’esperienza al di fuori dei luoghi di cura, in un contesto di reciprocità per cercare di recuperare il tempo rubato dalla sofferenza.

L’evento si è reso possibile grazie alla sensibilità dei presidenti e dei soci di tutti i circoli nautici di Salerno che hanno messo a disposizione numerose barche in cui ospitare i piccoli pazienti dell’Ail e dell’Azimut Salerno e del Cantiere Gatto che consentiranno l’imbarco e lo sbarco dai propri pontili. L’iniziativa è stata estesa, infatti, anche ad altre sezioni Ail della Regione Campania e vedrà il coinvolgimento di oltre 100 persone. L’appuntamento prevede un fitto programma: alle ore 8:45 i bambini e i loro accompagnatori saranno accolti dai medici, dagli infermieri, dai volontari e dai diportisti con una ricca colazione all’interno della Stazione Marittima di Zaha Hadid, inaugurata lo scorso 25 aprile, seguirà la veleggiata nelle acque salernitane e il rientro in tarda mattinata. La sicurezza in mare sarà garantita, come sempre, da una motovedetta della Capitaneria di Porto. Al termine della navigazione, ci sarà un intervento dei medici e dei rappresentanti delle istituzioni e ad ogni bambino verrà consegnato un diploma di “Velista per un giorno”. La giornata vedrà impegnati anche i Radioamatori che trasmetteranno in tutto il mondo la diretta dell’evento e si concluderà con un piccolo rinfresco offerto dall’Autorità Portuale di Salerno.

“Un mare di solidarietà” è un appuntamento che si rinnova ogni anno con il patrocinio della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno, della Polizia di Stato, dell’Autorità Portuale di Salerno e della Capitaneria di Porto di Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una mare di solidarietà": inizia la velaterapia per i bimbi dell'Ail
SalernoToday è in caricamento