rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Eboli

Choc ad Eboli, donna muore dopo una siringa anti-influenza: si indaga

Vittima Maria Calaiola di Campagna. Le era stato somministrato un farmaco anti-influenzale, ma una crisi respiratoria l'ha colpita durante il tragitto in ospedale

Muore dopo una siringa contro l'influenza, i carabinieri sequestrano la salma e il pm Olivieri apre un'inchiesta. Sarà ora l’autopsia, disposta dalla Procura della Repubblica, a chiarire le cause della morte di Maria Caloia, 55 enne di Campagna, deceduta dopo un’iniezione. Secondo una prima ricostruzione la donna stava male da alcuni giorni per una sindrome influenzale. Dopo la siringa le sue condizioni sono però peggiorate e i familiari hanno deciso di accompagnarla in auto all’ospedale di Eboli ma lei è spirata durante il tragitto, colpita da una forte crisi respiratoria.

La famiglia è sotto choc.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc ad Eboli, donna muore dopo una siringa anti-influenza: si indaga

SalernoToday è in caricamento