Mariconda, allarme della Preside: "Nessuno vuole venire a scuola qui"

Il dirigente scolastico dell'IC Rita Levi Montalcini, professoressa Carla Romano, ha spiegato che il plesso di via Pasubio rischia lo spopolamento. I genitori chiedono il nulla osta e lamentano problemi ambientali. "Abbiamo fatto fatica a formare la prima media", dice la docente

La professoressa Carla Romano, Dirigente Scolastico dell'IC Rita Levi Montalcini

"Nessuno vuole venire a scuola a Mariconda e le motivazioni addotte dai genitori sono molto generiche. Ci parlano di problemi ambientali". L'allarme lo lancia la professoressa Carla Romano, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini, a margine della cerimonia di commemoriazione delle vittime dell'alluvione. La scuola ha un'utenza vasta, ha molti plessi in svariati quartieri della zona orientale. Il problema, però, riguarda il plesso di via Pasubio, a Mariconda.

Il monito e l'appello

"A fatica abbiamo formato la prima media nel plesso di Mariconda - spiega il dirigente scolastico - Riceviamo ogni giorno richieste di nulla osta di famiglie che vogliono andare via da Mariconda. La scuola rischia di scomparire da questo quartiere. Le famiglie preferiscono iscrivere i figli altrove: a Mercatello oppure in altre scuole. Ci sono professori di primo piano e progetti importanti: l'altro giorno è andata in scena una rivisitazione della Paranza dei bambini di Saviano. Nonostante gli sforzi, assistiamo allo spopolamento. I genitori motivano la propria scelta con "ambiente", scritto tra mille virgolette. Se una famiglia di questo quartiere sceglie di mandare altrove i figli, segna la fine di questo quartiere".

Il retroscena

"Inizialmente la prima media era composta da 14 alunni, poi se n'è perso uno e un altro ancora. Tutto questo, l'anno prossimo, non potrà e non dovrà accadere, altrimenti conoscete già adesso quali saranno le conseguenze future. Vi chiedo - ha detto la professoressa Carla Romano alle famiglie presenti e alle istituzioni - di fare squadra, di fare rete, di fare comunità, per senso d'appartenenza". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento