Bandiera Blu-approdi e 5 timoni: Marina d'Arechi fa il pieno di premi

La Fee (Foundation for Environmental Education) ha ufficializzato l’elenco degli approdi italiani che hanno ottenuto il riconoscimento di Bandiera Blu nella categoria degli approdi, rientrando tra le 70 strutture italiane premiate

“Bandiera Blu-approdi” e “5 timoni” su cinque per i Marina Excellence: doppio riconoscimento per il nuovo porto turistico della città di Salerno, Marina d’Arechi. Dopo aver avuto la conferma, da parte del Registro Italiano Navale, dei 5 timoni di eccellenza dell’infrastruttura e dei suoi servizi, anche la Fee (Foundation for Environmental Education) ha ufficializzato l’elenco degli approdi italiani che hanno ottenuto il riconoscimento di Bandiera Blu nella categoria degli approdi, rientrando tra le 70 strutture italiane premiate per quest’anno.

La selezione

Un riconoscimento non semplice da ottenere, perché occorre rispettare 25 criteri messi nero su bianco dalla FEE, e che riguardano quattro ambiti specifici: l’educazione e la gestione ambientale, servizi, sicurezza, qualità delle acque. Tra i criteri rispettati da Marina d’Arechi, dunque, rientra la presenza di contenitori per la raccolta differenziata di rifiuti riciclabili come vetro, alluminio, carta, plastica, rifiuti organici; la conservazione e la biodiversità degli ecosistemi marini; l’assoluto divieto di riversamento di acque di scarico, all’interno della zona cantiere e pulizia delle imbarcazioni, nel territorio e nelle acque facenti parte dell'approdo o nelle aree naturali circostanti.

Premio e paradosso

La conferma della Bandiera Blu nella categoria approdi anche per il 2018 arriva a pochissima distanza temporale dalle segnalazioni di alcuni cittadini circa lo stato di incuria e degrado, nonché di sporcizia in cui versa sia il verde pubblico che il litorale di Salerno proprio nella zona dove insiste Marina d’Arechi. Un paradosso che ben fa capire come solo attraverso una capillare azione di salvaguardia dell’ambiente si possa non solo garantire decoro alla città, ma anche essere punto di riferimento per i turisti che vengono a conoscere la realtà salernitana. Oltre ad essere “green” per la capillare policy interna di rispetto dell’ambiente, il Marina d’Arechi ha fatto incetta anche dei timoni che, annualmente, il Registro Italiano Navale assegna ai porti della penisola. Anche in questo caso il riconoscimento è prestigioso, visto lo score altissimo ottenuto da Mda: cinque timoni su cinque che confermano, anche per il 2018, come il nuovo porto turistico salernitano sia un “Marina Excellence" . Sono 30 i criteri rispettati, funzionali all’assegnazione della qualifica. Criteri che riguardano la sostenibilità ambientale interna all’infrastruttura ma anche la sicurezza e soprattutto il ventaglio e la qualità dei servizi offerti ai diportisti. 

Il commento

"Un doppio riconoscimento - spiega il Marina Manager MDA, Anna Cannavacciuolo – che ben testimonia l’impegno quotidiano che tutta la squadra di Marina d’Arechi rivolge al rispetto dell’ambiente, alle buone pratiche, all’attenzione e alla cura del mare sul quale l’infrastruttura si affaccia. Stessa attenzione e cura che rivolgiamo alle imbarcazioni e ai diportisti che scelgono Marina d’Arechi come luogo in cui vivere il proprio tempo libero".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento