menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camerota, nascondevano arsenale in un armadio: madre e figli denunciati

I carabinieri di Marina di Camerota hanno effettuato un blitz all'alba trovando in un'abitazione della piccola frazione del Golfo di Policastro sette fucili, una pistola e 50 munizioni finiti sotto sequestro

Madre e due figli denunciati per detenzione abusiva di armi. A scoprire le armi, nascoste in un armadio dell'abitazione della donna, sono stati questa mattina i carabinieri della stazione di Marina di Camerota, nel Cilento. Il blitz dei carabinieri della locale stazione, diretta dal maresciallo Alberto Santoriello, ha portato al sequestro di 7 fucili di diverso calibro e di una pistola semiautomatica calibro 6,35, oltre che di cinquanta munizioni. Le armi non erano mai state denunciate. Denunciati all'autorità giudiziaria sia la madre che i figli, tutti del posto. (foto dal web)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento