Marina di Camerota, settembre al parco

Alla scoperta del Cilento,tra leggende,natura,cibo e vacanza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Marina di Camerota,settembre al Parco! E’ in corso di svolgimento(fino al 9 settembre), presso il villaggio turistico Black Marlin Club di Marina di Camerota, la settimana speciale ‘Alla scoperta del Cilento, tra leggende,natura,cibo e…vacanza’,durante la quale il territorio cilentano verrà presentato con tutte le sue sfaccettature: enogastronomia,artigianato,tradizioni, folklore,storia,ambiente,mare,arte e cultura. Migliore location ,per dare un primo assaggio del Cilento, non poteva esserci - la struttura si trova direttamente sul mare,immersa nel verde,in uno scenario di una bellezza eccezionale,tra Palinuro e Marina di Camerota,con lo sfondo dello scoglio del Coniglio da un lato e la spiaggia del Mingardo dall’altro - visto che quest’anno ha anche guadagnato la foto di copertina del sito di Trenitalia,nella presentazione della FrecciaRossa che per la prima volta ha collegato direttamente il nord Italia alla stazione di Centola (denominata di recente anche) Palinuro - Marina di Camerota. E proprio con la FrecciaRossa è arrivata la maggior parte delle diverse centinaia di ospiti che godranno di un programma settimanale ricco di eventi finalizzati,per l’appunto,alla scoperta del Cilento. Il saluto di benvenuto l’ha dato il ‘Gruppo Folclorico Tanager dal 1928’ di Polla-premiato al Festival Mondiale Folk di Gorizia-ambasciatore, in italia e nel mondo,attraverso canti, balli e suoni tradizionali,della cultura ed identità popolare del Vallo di Diano e del Cilento. Il programma escursionistico prevede passeggiate lungo i sentieri della Molpa e di S.Iconio,gite in barca lungo la costa e lamparate,visite guidate a Padula e Paestum;la parte enogastronomica vedrà protagonisti l’olio d’oliva,i vini delle colline di Centola, le alici di menaica di Marina di Pisciotta,le mozzarelle nella mortella di San Nicola, i liquori locali,il pesce fresco pescato delle lamparate e diverse altre prelibatezze. Un tuffo virtuale nei fondali,alla scoperta della fauna e della flora sottomarina, sarà possibile grazie alla proiezione di più filmati (tra cui le immagini ufficiali del Parco del Cilento),presentati da esperti responsabili di subacquea;non mancheranno poi le visite (reali!) ai borghi dell’interno,come Lentiscoa, e la visita di Marina di Camerota, in concomitanza con la Festa del Pescatore. Prove dell’intaglio del legno d’ulivo, della lavorazione della ceramica,della realizzazione di cesti di canne e vimini , verrano date da esperti artigiani,che grazie alla loro perizia e tenacia consentono la sopravvivenza di una preziosa tradizione. Musica dal vivo e spettacoli teatrali ad opera di artisti e di compagnie locali,oltre l’animazione del villaggio, completano l’intrattenimento serale. Una fornita Libreria del mare,per questa occasione posizionata con i propri scaffali ai bordi piscina, è a disposizione degli ospiti interessati a documentarsi sulla cultura e storia millenaria del Cilento. Chiusura in bellezza(è proprio il caso di dirlo!), con l’esposizione delle opere realizzate nel corso del ‘Simposio Internazionale di pittura’,con tema ‘Alla scoperta del Cilento’, ad opera di dieci artisti associati Arteuropa, guidati dal M° Enzo Angiuoni,che in questi giorni hanno trasformato gli angoli più suggestivi della struttura in atelier di pittura. La direzione del villaggio Black Marlin Club e Cilento Viaggi Palinuro,dopo questa prima esperienza di collaborazione,contano di realizzare un format ‘Pacchetto speciale Cilento’, da riproporrein futuro più volte nel corso della stagione estiva. Marina di Camerota,4 settembre 2018

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento