rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Eboli

Funerali Mario Spiotta ad Eboli: rabbia e commozione

Tanti giovani presenti ai funerali del 23enne investito a Pontecagnano: Eboli si è stretta attorno alla famiglia

Rabbia, commozione e disperazione ai funerali di Mario Spiotta, il 23enne ebolitano ucciso da un'auto pirata nella notte tra sabato e domenica all'uscita di una discoteca sulla litoranea di Pontecagnano Faiano. In tanti, ieri ad Eboli, nella chiesa di San Francesco, hanno voluto rendere l'ultimo saluto allo sfortunato 23enne investito dal 45enne G. A., salernitano, attualmente in carcere. Straziati dal dolore i familiari e la fidanzata del giovane, Rita, che era con lui nel tragico momento in cui l'automobilista, risultato poi ubriaco alla guida, lo ha travolto all'uscita dal locale. Tanti giovani indossavano una maglietta con il volto di Mario, c'era anche uno striscione. Eboli ha voluto salutare così Mario Spiotta e stringersi attorno ai familiari del giovane, sconvolti da un dolore difficilmente consolabile.

Su facebook alcuni amici del giovane hanno inoltre creato un gruppo nel quale ricordano il loro amico e chiedono giustizia. Mario Spiotta era un ragazzo solare, studente di Agraria e con la passione per il ballo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali Mario Spiotta ad Eboli: rabbia e commozione

SalernoToday è in caricamento