menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caldo e mascherine: un connubio scomodo ma necessario, i disagi

Il pericolo contagio, come ci segnalano alcuni lettori, si è acuito proprio a seguito dell'incremento degli spostamenti sui mezzi pubblici

Il caldo afoso è ormai approdato nel nostro territorio: temperature elevate, oltre la media stagionale, sono state annunciate dalla Protezione Civile fino alle 12 di sabato 1 agosto, per il momento. Intanto, risulta necessario, mai come ora, dato il periodo di afflusso turistico, indossare sempre la mascherina nei luoghi al chiuso, sui mezzi pubblici ed anche all'aperto, in caso di assembramenti. In alcuni comuni, come Baronissi e Castellabate, l'obbligo della mascherina è stato esteso anche all'aperto, in luoghi particolarmente affollati e, dunque, rischiosi per il contagio da Covid. Contagio i cui casi, ricordiamo, sono risaliti con l'arrivo di turisti e rientri nel territorio, non accompagnati da comportamenti corretti quali, per l'appunto, l'uso dei dispositivi di protezione e il distanziamento sociale, uniche precauzioni possibili ed accertate, queste, ad oggi, insieme ad una costante igienizzazione delle mani e, in generale, personale e degli oggetti manipolati.

I consigli per le mascherine "senza danni"

Il pericolo, come ci segnalano alcuni lettori, si è acuito proprio a seguito dell'incremento degli spostamenti sui mezzi pubblici: quotidiana la ressa sui bus e alle fermate, dove, peraltro, vige l'obbligo di indossare correttamente la mascherina. Pena una sanzione amministrativa di 1.000 euro. Ma, ancora una volta, in molti casi, sembrano mancare le condizioni base per adottare comportamenti prudenti: come chiedono a gran voce i pendolari, è necessario, in particolare, incrementare le corse dei bus per consentire a tutti i viaggiatori di poter raggiungere le proprie mete, di lavoro e non, senza accalcarsi alle fermate o sui mezzi stessi, come purtroppo, puntualmente, sta capitando. Discorso trasporti pubblici a parte, è auspicabile una presa di coscienza da parte di tutti per evitare assembramenti incontrollati e contatti ravvicinati privi di protezione, in grado di mettere a rischio, drammaticamente, tutti. Nonostante il caldo, indossare la mascherina in situazioni a prova di contagio, risulta assolutamente necessario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento