menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine e smart working: ecco cosa cambia dal 22 giugno in Campania

Per lo smart working, l'indicazione di facilitare progressivamente la ripresa delle attività lavorative in presenza sempre nel rispetto delle norme di sicurezza

E' stato pubblicato un provvedimento ricognitivo di alcune norme già previste dalle precedenti ordinanze, con specifico riferimento all'uso delle mascherine e alla ripresa delle attività lavorative "in presenza" (smart working) nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza. Come annunciato, e come già stabilito nella precedente ordinanza, dal 22 giugno, non è più obbligatorio ma facoltativo, l'uso delle mascherine all'aperto. Resta invece obbligatorio l'uso delle mascherine al chiuso (mezzi pubblici, negozi, supermercati etc.) e in tutte le situazioni di assembramento o dove non vi è la possibilità di mantenere il distanziamento di almeno un metro.

Nel provvedimento si affronta anche il tema dello smart working, con l'indicazione di facilitare progressivamente la ripresa delle attività lavorative in presenza sempre nel rispetto delle norme di sicurezza.

Senza titolo-14

Leggi>>>Il provvedimento


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento