menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto su Instagram di Alessandro Tuia

Foto su Instagram di Alessandro Tuia

Dramma in campo a Matera, Mendicino a terra senza sensi

In serata, la U.S. Salernitana 1919 ha scritto su Facebook: "SuperMendo è cosciente e resterà sotto osservazione per le prossime quarantotto ore". La città tira un sospiro di sollievo

Panico allo stadio di Matera: dopo poco più di sei minuti dall’avvio del match tra Matera e Salernitana, a seguito di un contrasto con un avversario, l’attaccante granata Ettore Mendicino ha sbattuto la testa ed è caduto a terra, privo di sensi.

Il personale medico granata ha cercato di rianimarlo, mentre l’ambulanza, giunta dopo diversi minuti, ha trasportato il giocatore della Salernitana all’ospedale. La partita è stata sospesa per quindici minuti: per il malcapitato trauma cranico commotivo. Poi il giocatore ha dato segni di ripresa e tutti sono tornati in campo per la sfida. In serata, la U.S. Salernitana 1919 ha scritto su Facebook: "SuperMendo è cosciente e resterà sotto osservazione per le prossime quarantotto ore". La città tira un sospiro di sollievo. Ed anche la Serie A Tim che su Fb ha scritto: "Forza ragazzo, tutta la Serie A TIM è con te!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento