menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paestum

Paestum

Matrimoni nei Templi di Paestum: la proposta del presidente Farro

Tra gli obiettivi, un grande ritorno in termini economici non solo per il Comune e la Soprintendenza, ma anche per l’intero indotto che ruota attorno all’organizzazione dei matrimoni

Matrimoni all’interno dell’area archeologica di Paestum: questa la proposta del presidente della Commissione consiliare Statuto e Regolamento del Comune di Capaccio Paestum, Luciano Farro. Per l’introduzione nel “Regolamento Comunale sulla celebrazione dei matrimoni civili”, occorrerà l’autorizzazione della Soprintendenza ai Beni Archeologici.

Scopo dell'idea, consentire agli innamorati di trascorrere il loro giorno più romantico in una location di grande importanza storica, patrimonio mondiale dell’Unesco. "Il nostro territorio ne avrebbe molteplici vantaggi: sposarsi in una location così prestigiosa comporterebbe un costo di una certa importanza e le risorse che se ne ricaverebbero si potrebbe investire in attività sia del Comune che della Soprintendenza. Si otterrebbe un grande ritorno in termini economici non solo per il Comune e la Soprintendenza, ma anche per l’intero indotto che ruota attorno all’organizzazione dei matrimoni. Inoltre una location così prestigiosa verrebbe sicuramente scelta anche da coppie famose comportando un grande ritorno in termini di promozione del territorio", ha osservato Farro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento