menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Matrimonio a Capaccio, invitati intossicati: era febbre virale

Durante il banchetto diversi partecipanti si sono sentiti male a causa di vomito e diarrea. Alcuni di loro sono finiti anche in ospedale per accertamenti

Sono state chiuse le indagini sulla presunta intossicazione alimentare verificatasi, lo scorso mese di settembre, all’interno di un albergo di Capaccio Paestum. Durante il banchetto di un matrimonio, infatti, diversi invitati si sono sentiti male a causa di vomito e diarrea. Alcuni di loro sono finiti anche in ospedale per accertamenti. 

La svolta nelle indagini

A distanza di quasi tre mesi dall’accaduto, però, i carabinieri di Vallo della Lucania - riporta Infocilento - hanno stabilito che si è trattato di una febbre virale. Dunque, non si è verificata alcuna  intossicazione. Una buona notizia per i titolari della nota struttura alberghiera che, fin da subito, avevano difeso il loro modus operandi. Non a caso, nessuno dei partecipanti alle nozze, ha presentato formale denuncia sull’accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Indice RT: in Campania il più basso d'Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento