menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha sacrificato la sua vita per salvare dei bagnanti: chiesta medaglia d'oro per Paladino

Il comune di Centola ha già completato il previsto iter burocratico ed amministrativo, presentando apposita richiesta alla Prefettura di Salerno e lo stesso farà, nei prossimi giorni, il comune di Sala Consilina

Nessuno dimenticherà mai il suo eroico gesto , grazie al quale dei bagnanti sono stati salvati, in cambio della sua stessa vita. E così, il comune di Centola, dove si consumò la tragedia, insieme a quello di Sala Consilina, sua cittadina di origine, si sono mobilitati per chiedere che gli venga conferita la medaglia d'oro al valor civile. Un atto, questo, meritato da Pino Paladino, l'avvocato-eroe spirato l'11 agosto nelle acque di Palinuro.

Lasciando la moglie ed il figlioletto di appena 8 anni, dunque, Paladino resterà nella memoria di quanti hanno avuto modo di conoscere la sua storia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento