rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Sala Consilina

Ha sacrificato la sua vita per salvare dei bagnanti: chiesta medaglia d'oro per Paladino

Il comune di Centola ha già completato il previsto iter burocratico ed amministrativo, presentando apposita richiesta alla Prefettura di Salerno e lo stesso farà, nei prossimi giorni, il comune di Sala Consilina

Nessuno dimenticherà mai il suo eroico gesto , grazie al quale dei bagnanti sono stati salvati, in cambio della sua stessa vita. E così, il comune di Centola, dove si consumò la tragedia, insieme a quello di Sala Consilina, sua cittadina di origine, si sono mobilitati per chiedere che gli venga conferita la medaglia d'oro al valor civile. Un atto, questo, meritato da Pino Paladino, l'avvocato-eroe spirato l'11 agosto nelle acque di Palinuro.

Lasciando la moglie ed il figlioletto di appena 8 anni, dunque, Paladino resterà nella memoria di quanti hanno avuto modo di conoscere la sua storia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha sacrificato la sua vita per salvare dei bagnanti: chiesta medaglia d'oro per Paladino

SalernoToday è in caricamento