rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Covid-19, il dottor Bacco contro vaccini e green pass: "Sarò sospeso dall'Ordine di Salerno, ma continuo a lavorare"

Il medico legale e ricercatore: "Stanno facendo una 'strage'. Tanti colleghi stanno andando in pensione, mentre altri come me hanno deciso di continuare a lavorare, ma rischiamo poi di essere accusati di esercizio abusivo della professione"

Sarò sospeso dall'Ordine di Salerno ma continuo a lavorare come altri colleghi.

Lo ha detto all'Adnkronos Salute, Pasquale Mario Bacco, medico legale e ricercatore, componente dell'associazione 'L'Eretico', che dalla prima ora cavalca il fronte anti-vaccino Covid-19, in merito all'ipotesi di una stretta sugli italiani che ancora non sono vaccinati, tra cui anche un lockdown riservato solo a loro, "buffonata che sarebbe inaccettabile".

"Sto aspettando la comunicazione ufficiale dell'Ordine dei medici di Salerno, ma credo che mi abbiano sospeso - spiega Bacco, che non si è ancora immunizzato - Continuiamo a sbagliare discriminando all'ennesima potenza". Sull'obbligo vaccinale per gli operatori sanitari, il medico legale è molto critico: "Stanno facendo una 'strage'. Tanti colleghi stanno andando in pensione, mentre altri come me hanno deciso di continuare a lavorare, ma rischiamo poi di essere accusati di esercizio abusivo della professione".

Le conclusioni di Bacco

"Ho scritto un libro che sto promuovendo, 'Particelle cadaveriche', sul fenomeno delle infezioni ospedaliere: 137 casi al giorno e 50mila decessi ogni anno in Italia.

E stiamo qui a parlare del vaccino anti-Covid. Ma non è assurdo? C'è una strage silenziosa e noi invece sospendiamo i medici che lavorano senza sosta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, il dottor Bacco contro vaccini e green pass: "Sarò sospeso dall'Ordine di Salerno, ma continuo a lavorare"

SalernoToday è in caricamento