Quindicenne affetto da Meningite ad Agropoli: migliorano le sue condizioni

Lo studente di Agropoli sta rispondendo positivamente alle terapie: familiari, amici e conoscenti con il fiato sospeso per le sue condizioni che sono in via di miglioramento

Sta meglio, il 15enne affetto da meningite, attualmente in coma farmacologico, ricoverato in terapia intensiva, presso l’ospedale “Cotugno” di Napoli. Lo studente di Agropoli sta rispondendo positivamente alle terapie: familiari, amici e conoscenti con il fiato sospeso per le sue condizioni che sono in via di miglioramento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

Il 12 marzo, dall’ospedale di Agropoli, il ragazzo fu trasferito al nosocomio di Vallo della Lucania e, infine, presso il “Cotugno” di Napoli: oltre alla profilassi per chi era stato in compagnia del giovane, i locali del liceo classico frequentato dal 15enne sono stati subito sottoposti a ben due sanificazioni e le lezioni sono riprese regolarmente.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Covid-19, contagiata una bimba di Pontecagnano

  • Covid-19: sette nuovi contagi in Campania, il bollettino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento