menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Boccia

Boccia

Durc mercatali, si parte da gennaio. Boccia a De Luca: "Creare un vademecum"

Il presidente regionale di Asia: "La legge va rispettata ed andava rispettata pure prima. Ma ora sulla questione intervenga direttamente il sindaco di Salerno"

Dopo l'ennesima lamentela pervenuta al presidente regionale di Asia Flavio Boccia in merito al Durc obbligatorio che i venditori dei mercati rionali dovranno compilare da gennaio 2015 la nota associazione chiede “la creazione di un Vademecum nel quale vengano rappresentati i casi più difficili per una risoluzione veloce di un problema. Non sempre però l'indecisione perviene da una carenza dell'operatore del settore. In molti casi, infatti, gli stessi si trovano disorientati in quanto non in possesso di tutta la documentazione amministrativa necessaria in loro possesso. “La legge va rispettata ed andava rispettata pure prima. Ora - afferma Boccia -  bisogna cercare nel rispetto normativo le risoluzioni dei problemi. Non aspettiamo gennaio, lancio l'allarme e chiedo l'intervento del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. Almeno lui prenderà in considerazione le nostre istanze, sino ad oggi inascoltate ".

Poi il presidente Boccia annuncia che "Asia cercherà di raccogliere le problematiche personali degli operatori mettendo a disposizione i propri uffici mediante professionisti convenzionati affinchè si possano trovare insieme all'amministrazione delle soluzioni dove possibile, soprattutto per salvaguardare un lavoro che oggi risente particolarmente della crisi economica, a cui sono collegate direttamente o indirettamente decine e decine di famiglie”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento