rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Cava de' Tirreni

Mercato clandestino di farmaci: arrestati due salernitani a Lodi

S.G. e B.E., di Corbara e Cava de’ Tirreni erano esperti in prodotti farmaceutici, avendo lavorato in passato in quell'ambito: i farmaci venivano reimmessi nel mercato clandestino, senza nessuna precauzione per le temperature e i luoghi di conservazione

Avevano sgominato un’associazione per delinquere che rapinava autotrasportatori di prodotti farmaceutici, anche di tipo oncologico, che partivano da depositi in provincia di Lodi. Ed ora gli agenti della Squadra Mobile della questura  hanno eseguito altri tre arresti: a finire in manette,  due salernitani ritenuti i committenti delle rapine, e che poi acquistavano i prodotti farmaceutici, e un uomo residente a Tribiano, nel milanese che forniva supporto logistico.

S.G. e B.E., di Corbara e Cava de’ Tirreni erano esperti in prodotti farmaceutici, avendo lavorato in passato in quell'ambito: i farmaci venivano reimmessi nel mercato clandestino, senza nessuna precauzione per le temperature e i luoghi di conservazione, a tutto rischio per gli assuntori. Sequestrati, infine, contanti per 55 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato clandestino di farmaci: arrestati due salernitani a Lodi

SalernoToday è in caricamento