menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commercio ad Eboli, incontro tra De Jesu e le associazioni: si riaprono i mercati

Presenti alla riunione il coordinatore dell'Anva Regionale Campania Aniello Ciro Pietroesa, il presidente Confesercenti Donato Santimone e il loro avvocato Gianluca Vocca

Questa mattina si è svolto l'incontro tra l'Anva Regionale Campania rappresentata dal Coordinatore Aniello Ciro Pietrofesa, il Presidente Confesercenti di Eboli Donato Santimone, il loro avvocato Gianluca Vocca, ed il Commissario del Comune di Eboli Antonio De Jesu.

Il summit 

La riunione, richiesta attraverso l'intervento del Prefetto di Salerno Francesco Russo, si è svolta – fa sapere Pierofesa – in” totale cordialità e disponibilità da parte del Commissario” per garantire il “pieno svolgimento delle attività mercatali alimentari senza subire più penalizzazioni”. “De Jesu – aggiunge - ci ha espresso l’esigenza di apportare alcuni accorgimenti al piano di sicurezza già adottato in precedenza. Misure riguardanti in particolare i percorsi. Ci ha annunciato l’emanazione, entro oggi 30 marzo, dell'ordinanza che permetterà da domani lo svolgimento dei mercati con le nuove misure di sicurezza”. Si è inoltre parlato anche del futuro dei mercati, sia alimentare che non alimentari. “Si è appreso - aggiunge Pietrofesa - che l'ufficio Suap sta predisponendo le planimetrie e gli atti necessari per poter procedere ai bandi per assegnare i posteggi vuoti in entrambi i mercati. Infondate, quindi, le voci di delocalizzazione dei due mercati”. Infine si è parlato delle multe elevate agli operatori. Entro qualche giorno l'Anva attraverso l'avvocato Vocca presenterà richiesta di ritiro in autotutela. “C'è grande soddisfazione. Il dialogo porta sempre ad ottime soluzioni. La contrapposizione, invece, arreca danni agli operatori ambulanti, già stressati dalla lunga crisi economica e dalle tante chiusure subite. E’ tempo di evitare la burocrazia e di dare reali risposte immediate alle imprese in lotta per la sopravvivenza”.

Gli altri commenti 

Soddisfatto anche Santimone: “Siamo convinti del rinnovato slancio impresso dal commissario De Jesu al ruolo strategico del commercio su aree pubbliche e alle stesse attività di vicinato”. Gli fa eco Esposito: “Ringraziamo il Prefetto di Salerno Francesco Russo che ha favorito immediatamente questa interlocuzione locale a supporto ed a tutela dei nostri associati. E’ la prova lampante che il dialogo e la concertazione istituzionale, se attivati per tempo, rappresentano sempre la migliore soluzione possibile per territori ed attività  di impresa. Confesercenti è una garanzia di assoluta tutela per tutti i nostri iscritti, ringrazio i Presidenti Pietrofesa e Santimone per il lavoro eccelso svolto quotidianamente, nel rispetto delle regole, con passione e professionalità”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

social

Superenalotto: vincita di 84.032,07 euro a Pagani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento