Cronaca

Fuoristrada piomba sulla processione: malore per prete e fedeli a Mercato San Severino

Tragedia sfiorata, domenica sera, durante i festeggiamenti religiosi in onore di San Rocco e Sant'Anna. Il conducente alla guida dell'auto è risultato ubriaco

Momenti di panico, domenica sera, in località Galdo di Califri a Mercato San Severino, dove un uomo alla guida della sua auto, poi risultato ubriaco, stava per compiere una tragedia.

La dinamica

Nel corso della processione con le statue di San Rocco e Sant’Anna l’uomo, alla guida di un fuoristrada, ha iniziato a correre a forte velocità mentre scendeva da Bracigliano. I fedeli, ad un certo punto, hanno udito il rombo di un motore della sua auto che sembra non volersi fermare. A quel punto è scattato il panico, con decine di persone che hanno iniziato ad urlare e fuggire. Fortunatamente il conducente ha pigiato il piede sul freno evitando di travolgere l’intera processione. L’uomo è stato bloccato dagli agenti della polizia locale e dai carabinieri.  L’etilometro, successivamente, ha fatto registrare un tasso alcolico nel sangue superiore ai valori consentiti dalla legge.

I soccorsi

La tensione del momento ha provocato un malore al parroco, don Ciro Avella, il quale si è improvvisamente accasciato a terra. A soccorrerlo sono stati alcuni volontari del 118, che hanno trasportato in ospedale anche due donne. Come accade spesso, in questi casi, è partita subito la caccia al Lotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoristrada piomba sulla processione: malore per prete e fedeli a Mercato San Severino

SalernoToday è in caricamento