Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Mercato San Severino

Si accoda alle auto per non pagare il Telepass: rischia una stangata

L'uomo, originario di Battipaglia, è stato destinatario di un decreto penale di condanna da parte della Procura di Nocera Inferiore, quantificato in 22mila euro circa. E' accusato di non aver pagato il Telepass per più volte all'uscita di San Severino

Rischia di essere processato per aver bypassato il sistema di Telepass con la sua auto. Questa l'accusa mossa ad un 38enne di Battipaglia, denunciato per truffa, reato a sua volta collegato ad una serie di episodi partiti il 9 giugno del 2014 e, probabilmente, proseguiti anche oltre. Secondo quanto contestato dalla Procura di Nocera Inferiore, nella figura del sostituto Giuseppe Cacciapuoti, l'uomo avrebbe transitato più volte utilizzando le piste riservate ai possessori di telepass, senza tuttavia essere fornito del relativo apparato. E cioè, senza una tessera Viacard o altro mezzo idoneo al pagamento elettronico. Da quanto ricostruito dagli inquirenti, il 38enne si piazzava alle spalle di un veicolo munito dello strumento utile al pagamento, riuscendo ad eludere egli stesso il costo del casello autostradale. Gli inquirenti hanno quantificato il danno per la società Autostrade sui 465 euro. La procura ha chiesto per l'uomo un decreto penale di condanna, quantificabile in una multa di circa 22mila euro. Il caso potrebbe anche finire in dibattimento, dopo la memoria difensiva presentata dall'indagato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si accoda alle auto per non pagare il Telepass: rischia una stangata
SalernoToday è in caricamento