rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Mercato San Severino

Cade dalla barella e muore il giorno dopo: aperta un'inchiesta

La Procura di Nocera Inferiore, con il sostituto procuratore Anna Chiara Fasano, sta indagando sul decesso di Alfredo Adamo, 81enne originario di Cava de' Tirreni

E' caduto da una barella e il giorno dopo è morto. Ora la Procura di Nocera Inferiore, con il sostituto procuratore Anna Chiara Fasano, sta indagando sul decesso di Alfredo Adamo, 81enne originario di Cava de' Tirreni.

L'incidente

I fatti sono compresi tra il 21 e il 22 luglio scorso, all'ospedale "Fucito" di Mercato San Severino. Nel registro degli indagati ci sono 4 persone iscritte: oltre al direttore medico di presidio, ci sono un operatore socio sanitario, un portantino ed un infermiere. Sono le persone, queste ultime tre, ad aver avuto a che fare con il paziente. Il direttore, come forma di garanzia, risponde in qualità di responsabile delle norme di sicurezza. L'uomo si trovava ricoverato in ospedale, presso il reparto di Medicina. Era dializzato ed avrebbe dovuto essere trasferito in un altro reparto della struttura. La ragione era uno scompenso cardiaco e per accelerare i tempi, il personale lo aveva adagiato all'interno di un'ambulanza. Una volta giunti presso l'altra ala dell'ospedale, la barella si è improvvisamente spezzata e l'uomo avrebbe battuto la testa a terra. Pare fosse sovrappeso. Trasferito in Rianimazione, è deceduto il giorno dopo. L'indagine è stata avviata dopo la denuncia dei parenti. L'autopsia sarà eseguita questo pomeriggio, alle 18, dal medico legale nominato dalla procura, Mirabella. Gli avvisi di garanzia sono stati inviati a tutela delle persone attualmente indagate, che avranno possibilità di nominare un proprio consulente medico per l'esame autoptico. Sarà solo questo a chiarire le ragioni della morte dell'anziano, e ad accertare eventuali responsabilità nei confronti dei quali la procura ha deciso di procedere.


 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade dalla barella e muore il giorno dopo: aperta un'inchiesta

SalernoToday è in caricamento