rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Mercato San Severino

Cd contraffatti, fermati due ricettatori a Mercato San Severino

Venerdì movimentato, quello di ieri, per i carabinieri di Mercato di San Severino: un arresto, tre denunce e quattro fogli di via obbligatori. I militari, in particolare, hanno sorpreso due uomini in possesso di cd falsi

Denunciati per ricettazione e detenzione finalizzata alla vendita di cd contraffatti e privi del marchio Siae, due  napoletani già noti alle forze dell'ordine, ieri. A sorprendere il 54enne M.M. e il 49enne G.S., nei pressi della barriera autostradale di Mercato San Severino dell'A30, i carabinieri del nucleo locale che, oltre a sequestrare il materiale musicale del valore di 500 euro, hanno deferito il primo uomo anche per aver violato il provvedimento di divieto di ritorno per due anni a Mercato San Severino. Per il 49enne, intanto, il foglio di via obbligatorio con divieto di tornare nello stesso comune per i prossimi tre anni.

Sempre ieri, i carabinieri hanno messo in manette B.N, 51enne che, condannato nel 2007 per furto aggravato, è stato condotto nel carcere di Fuorni. Per finire, a Fisciano i carabinieri hanno sorpreso alla guida di un furgone  un 26 anni di Sarno già noto alle forze dell'ordine che, non in possesso di patente, ha tentato di declinare le generalità di un parente. I militari, dunque, sequestrando il furgone, lo hanno deferito in stato di libertà ed hanno emesso due fogli di via con il divieto di tornare a Fisciano agli altri due passeggeri, un 21enne e un 40enne anch'essi noti alle forze dell'ordine, come riferito dal capitano Rosario Basile.

.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cd contraffatti, fermati due ricettatori a Mercato San Severino

SalernoToday è in caricamento