Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Sottrae contributo Covid dal libretto di una coppia: nei guai dipendente delle Poste

Per l'uomo, ora, la possibilità di essere sentito in Procura, prima della richiesta del rinvio a giudizio

Un dipendente dell'ufficio postale della frazione di Sant'Angelo a Mercato San Severino è indagato per peculato. Avrebbe sottratto dal libretto postale di una coppia 488 euro, che rappresentavano la cifra che spettava ai due come contributo Covid-19 regionale. Giorni fa, la Procura di Nocera ha concluso l'inchiesta

Le accuse

La donna, nel ritirare la pensione sua e del marito, aveva scoperto che mancava proprio quella cifra, anche se sul libretto il dipendente aveva annotato un prelievo maggiore. Per l'uomo, ora, la possibilità di essere sentito in Procura, prima della richiesta del rinvio a giudizio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottrae contributo Covid dal libretto di una coppia: nei guai dipendente delle Poste

SalernoToday è in caricamento