Nuova stretta anti-Covid a Mercato San Severino: divieto di utilizzo dei dehors

Inoltre, scatta l'obbligo per i medici di base ed i laboratori di analisi private accreditati presso la Regione Campania di comunicare, oltre all'ASL di riferimento, anche al Comune i casi di positività

Foto archivio

Nuova stretta anti-Covid nel salernitano. E' la volta del comune di Mercato San Severino: il sindaco Antonio Somma ha disposto la chiusura al pubblico e il divieto di utilizzo dei dehors a servizio delle attività economiche e divieto di installazione di qualsiasi struttura fissa o mobile (panche, sedie, sgabelli ecc.) su marciapiedi ed aree pubbliche prospicienti gli esercizi commerciali ed artigianali quali esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attività commerciali nonchè gli spazi pubblici a servizio di tali attività. Il tutto dal 14 al 27 novembre.

L'obbligo per i medici

Inoltre, scatta l'obbligo per i medici di base ed i laboratori di analisi private accreditati presso la Regione Campania di comunicare, oltre all'ASL di riferimento, anche al Comune i casi di positività al Covid-19 presenti in città, utilizzando l'indirizzo di posta covid19@comune.mercatosanseverino.sa.it
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento